Culturalmente Abili

Il progetto è stato sviluppato da geometri iscritti al Collegio di Milano che hanno elaborato le mappe degli edifici e successivamente in sinergia con Aram, una società informatica specializzata nelle soluzioni IT, che sulla base dei percorsi identificati, ha messo a disposizione la propria competenza tecnica e le proprie dotazioni professionali per produrre, in determinati punti, alcune foto sferiche che permettono la visione tridimensionale e soggettiva del luogo da visitare. Queste sono navigabili attraverso un computer o sistema portatile (Ipad, Tablet, Iphone e Smartphone)